Ricerca
Circolare 120

Azione di sciopero prevista per il 07 dicembre 2023

Cobas Scuola Sardegna, ha proclamato uno sciopero per tutto il personale docente, ATA, educativo e Dirigente, a tempo determinato e indeterminato

Contro il dimensionamento scolastico e la norma sull’aumento del numero minimo di alunne/i (da 900 a 1000), per mantenere l’autonomia degli istituti scolastici e il continuo smantellamento degli stessi istituti, con un futuro distruttivo dimensionamento scolastico che non tiene in alcun conto le specificità dei territori, prevede la creazione di Istituti “monstre” ingestibili e la perdita di migliaia di posti di lavoro; per
la modifica della Legge Fornero e della Legge Dini che allungano a dismisura la vita lavorativa e prevedono pensioni miserabili per le prossime generazioni; contro il disegno di Legge di bilancio del Governo che peggiorerebbe le attuali e future pensioni intaccando anche i diritti acquisiti; contro l’autonomia differenziata, contro lo sperpero dei denari del PNRR e per l’abolizione dell’INVALSI; per l’immissione in
ruolo di tutti i precari che hanno tre anni di servizio, con la modifica delle norme sul reclutamento e contro l’ultimo CCNL scuola; contro qualsiasi guerra e per la riconversione delle fabbriche di armi e la fine del loro commercio con investimenti di tali risorse nelle urgenti necessità sociali.

Documenti

Sciopero del 7-12

pdf - 970 kb